RIBERA – Violenza sessuale sull’ex moglie, romeno condannato a 9 anni

Il Tribunale di Sciacca ha condannato Gioni Cepriaga, 26 anni, originario della Romania, a 9 anni di reclusione per violenza sessuale a danno dell’ex moglie. Nel dicembre del 2010, il romeno avrebbe condotto con forza nella sua abitazione di Ribera la sua ex moglie, S S, ecco le iniziali del nome, e minacciandola con un coltello l’avrebbe costretta a subire violenza sessuale. La donna, che sarebbe stata anche picchiata, ha sporto denuncia ai carabinieri.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.