SAN LEONE – Sequestrato il pontile comunale [FOTO]

La Capitaneria di Porto Empedocle ha sequestrato il pontile galleggiante per l’ ormeggio delle barche e l’area con box confinante al porticciolo turistico di San Leone ad Agrigento, di proprieta’ del Comune di Agrigento. Sequestrate anche 3 imbarcazioni ormeggiate abusivamente allo stesso pontile. Denunciati il Sindaco e il Dirigente del settore Ufficio patrimonio del Comune. Il Comune di Agrigento sarebbe privo di titolo di concessione dello spazio del Demanio in corso di validita’. La concessione e’ stata rinnovata dalla Regione fino al 2007, dopodiche’ il Comune avrebbe affidato la gestione a terzi, senza la necessaria autorizzazione e percependo ricavi. Poi, il Comune, autorizzato dalla Regione, ha riassunto la gestione diretta per gli anni successivi e fino al 2010. Poi, nel 2011 il Comune ha chiesto il rinnovo ma non avrebbe mai integrato la documentazione richiesta dalla Capitaneria di Porto Empedocle per la formalizzazione della Licenza di concessione. Ecco perche’ si ipotizza la violazione degli articoli del Codice della Navigazione, per abusiva occupazione di spazio del Demanio, occupazione e innovazione abusiva.


 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.