SCIACCA – Estorsione, assolto imprenditore

Era stato condannato a 5 anni di reclusione per estorsione dal giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, ma la Corte d’Appello di Palermo ha cancellato quella sentenza, disponendo il non luogo a procedere nei confronti di Andrea Bellanca, di 61 anni, imprenditore di Sciacca, residente a Santa Margherita Belice. Le accuse nei suoi confronti erano scaturite da una vicenda riguardante un appartamento di sua proprietà abitato da due donne. Secondo l’accusa Bellanca, avrebbe chiesto alle stesse di lasciare quella casa.

 

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.