VILLAGGIO MOSE’ – Martellate alla convivente per gelosia

Picchia la convivente con un martello, la manda in ospedale e viene denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica per lesioni personali e minacce aggravate. Protagonista dell’accaduto è stato R. G., 63 anni, di Agrigento.  Il fatto si è verificato al Villaggio Mosè. La vittima è una donna di 44 anni di origine nordafricana ma da diversi anni residente nella città dei templi. All’origine del gesto pare vi sia la gelosia che l’uomo nutre nei confronti della propria consorte.  La donna, trasportata all’ospedale San Giovanni di Dio è stata sottoposta ad accertamenti e ricoverata in osservazione. Le sue condizioni fortunatamente non sono gravi.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.