AGRIGENTO – Migranti, la Squadra Mobile arresta 2 bengalesi

La Squadra Mobile di Agrigento, capitanata da Giovanni Minardi, ha arrestato due bengalesi di 35 e 31 anni, gravemente indiziati di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento della immigrazione clandestina, tratta di esseri umani, sequestro di persona e tortura. I due, secondo la Procura di Agrigento che coordina le indagini, hanno svolto un ruolo nell’illecito trattenimento in un campo di prigionia libico di numerosi cittadini bengalesi. Nel frattempo, il ministero della Giustizia ha avanzato la richiesta a procedere con le indagini anche in un contesto sovra-nazionale, e saranno proseguite dalla Procura di Palermo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.