BASKET – Paolo Emilio Mossi lascia la Fortitudo Moncada Agrigento

Paolo Emilio Mossi lascia la Fortitudo Moncada Agrigento. Il giocatore 36enne originario di Alessandria giocherà domani la sua ultima partita in maglia biancazzurra al PalaMoncada di Porto Empedocle, contro la Sbs Castelletto. “Nella vita, purtroppo, non esiste solo la pallacanestro” spiega Paolo Mossi, che per motivi di famiglia ha scelto di lasciare la squadra del presidente Salvatore Moncada.

“Ringrazio il presidente Moncada, il direttore sportivo Cristian Mayer e l’allenatore Franco Ciani, – ha detto Paolo Mossi – che sono stati i primi ad essere informati della mia scelta, per aver compreso i motivi della mia decisione. Ringrazio poi i tifosi, che hanno capito la mia situazione e sono stati sempre con me anche nei momenti difficili di quest’anno. Mi rimarrà sempre tutto impresso della Sicilia, dei siciliani, dell’avventura nella Fortitudo e della società che mi ha sempre trattato benissimo. Chiunque mi chiederà della Sicilia, vista la diffidenza che c’è tra gli sportivi, parlerò della mia esperienza ad Agrigento, consigliando – come sempre fatto – di venire a toccare con mano l’ambiente e il clima unico che si respira qui; sia dentro che fuori dal campo. Grazie a tutti” ha concluso il giocatore.

Arrivato ad Agrigento a metà della stagione 2010/2011, Paolo Mossi ha fin da subito fatto conoscere le sue doti al pubblico agrigentino, facendosi amare e divenendo un idolo dei supporters biancazzurri. Dopo la retrocessione in Divisione nazionale B, ha continuato a vestire la maglia della Fortitudo Moncada Agrigento, alle direttive del coach Franco Ciani. Ha disputato il campionato in Dnb nella stagione 2011/2012, vincendo la Coppa Italia e conquistando da protagonista la promozione in Dna; in quella stessa stagione si è classificato tra i primi 35 realizzatori della serie, con una media di 15.06 punti a partita, e tra i primi 25 nella categoria “Assist”.

I giocatori, lo staff e la dirigenza della Fortitudo Moncada Agrigento ringraziano Paolo per tutto quello che ha fatto ad Agrigento e gli augurano il meglio per il futuro, invitando il pubblico domani, alle 18, al PalaMoncada per salutare il giocatore nella sua ultima partita in maglia biancazzurra.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.