CANICATTI’ – No a confisca beni per Calogero Ferro

I giudici della sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Agrigento hanno rigettato la richiesta di confisca dei beni di Calogero Ferro, 59 anni, di Canicattì, che ha già scontato una condanna a 5 anni di reclusione per associazione mafiosa. A Calogero Ferro sono state restituite due aziende agricole tra le province di Agrigento e Caltanissetta, due fabbricati, quattro macchine agricole, sette rapporti bancari, e 270 ettari di terreno. I beni, del valore di 15milioni di euro, sono stati sequestrati nel 2012.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.