Tele Studio98

la forza dell'innovazione

Donna incinta e bimbo muoiono, parenti danneggiano pronto soccorso

Non si conoscono ancora le cause del decesso.

Una donna incinta di 28 anni, Giorgia Migliarba,  al sesto mese di gravidanza, e il suo bimbo sono morti all’ospedale Villa Sofia di Palermo. Non si conoscono ancora le cause del decesso.Sarà eseguita l’autopsia.

La donna, che abitava in via Costante Girardengo nel quartiere dello Zen, è stata portata in ospedale dai familiari. L’ambulanza del 118, chiamata in soccorso, quando è arrivata a casa non ha trovato la paziente. I parenti si sono scagliati contro i sanitari del mezzo aggredendoli; altri si sono presentati al pronto soccorso e presso la camera mortuaria dell’ospedale lanciando diversi oggetti contro le finestre. La loro reazione è stata ripresa con i cellulari da alcuni ricoverati. Qualcuno ha cercato anche di entrare all’interno dell’ospedale. Sul posto sono arrivate in massa le volanti della polizia e agenti in assetto antisommossa che hanno riportato la calma.La salma, in attesa di disposizioni da parte della procura, è stata portata nella camera mortuaria presidiata dai poliziotti.

About The Author

Condividi