“La Sicilia rischia di perdere oltre 1,6 miliardi di Fondi Ue”

Le regioni del sud Italia hanno imparato a spendere i fondi europei. Tutte. Tranne la Sicilia. Che rischia di perdere qualcosa come 1,6 miliardi di euro. Il primato sconfortante dell’Isola, già conquistato mesi addietro, quando una visita del Commissario europeo per le politiche regionali Johannes Hahn aveva certificato l’incapacità dei nostri dipartimenti di utilizzare al meglio i fondi messi a disposizione dall’unione europeo, è stato confermato dallo stesso Hahn proprio oggi a Cagliari, durante una conferenza stampa con il ministro per la Coesione territoriale Fabrizio Barca e il presidente della Regione Sarda Ugo Cappellacci, a Villa Devoto, sede della presidenza della Giunta regionale sarda.

“Le Regioni del Mezzogiorno – ha detto Hahn – hanno preso atto delle raccomandazioni della Commissione sulla riprogrammazione e la spesa dei fondi Ue. Bene la Campania e la Sardegna e anche altre realtà del Mezzogiorno, ma desta una certa preoccupazione che la Regione Sicilia non abbia capito bene il rischio che corre se non spende entro il 2013 i 600 milioni Ue più un miliardo di cofinanziamento nazionale. Le regole dicono che se non si spendono, le risorse sono perse”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.