MAFIA – DDA propone sorveglianza speciale per Ippolito ex Sindaco Castrofilippo

La Direzione distrettuale antimafia di Palermo ha proposto a carico dell’ex sindaco di Castrofilippo, Salvatore Ippolito, l’ applicazione della misura della sorveglianza speciale perché socialmente pericoloso. Ippolito è in carcere dal 22 settembre del 2010, giorno del blitz antimafia “Family”, per contiguità con le cosche ed, in particolare, con il boss Giuseppe Falsone, all’epoca ancora latitante. Salvatore Ippolito è stato condannato in Corte d’Appello a 12 anni di reclusione concorso esterno in associazione mafiosa.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.