MAFIA – “Nuova Cupola”, il processo riparte per la sesta volta

Il prossimo 13 novembre, innanzi alla seconda sezione della Corte d’Appello di Palermo, si svolgerà il terzo processo d’Appello a carico di alcuni imputati agrigentini nell’ambito dell’inchiesta antimafia “Nuova Cupola”. Si tratta di 9 imputati per i quali la Cassazione lo scorso 27 marzo ha disposto l’annullamento della sentenza di condanna con rinvio alla Corte d’Appello, al fine di riscontrare o meno alcune aggravanti. I nove sono Leo Sutera, 68 anni, di Sambuca di Sicilia, già condannato a 3 anni. Poi Francesco Ribisi, 35 anni, di Palma di Montechiaro, condannato a 15 anni e 4 mesi. Giovanni Tarallo, 33 anni, di Santa Elisabetta, 15 anni. Fabrizio Messina, 42 anni, di Porto Empedocle, 6 anni. Poi 8 anni ad Antonino Gagliano, di Siculiana, nato nel 1972. Poi 9 anni e 10 mesi a Natale Bianchi, nato a Palermo nel 1977. Poi 9 anni e 2 mesi a Pietro Capraro, di Agrigento, nato nel 1979. Poi 10 anni e 10 mesi a Luca Cosentino, 41 anni, di Agrigento. Poi 11 anni e 8 mesi a Giuseppe Infantino, 36 anni, di Agrigento.

 

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.