MILANO – Travolse e uccise vigile urbano originario di Camp. di Licata: assolto

La Corte d’Assise di Milano ha assolto per non aver commesso il fatto Milos Stizanin, 26 anni di origine serba, a bordo del Suv che il 12 gennaio 2012 travolse e uccise l’agente della polizia locale di Milano Niccolò Savarino, originario di Campobello di Licata. 

Stizanin, accusato di concorso in omicidio, era sul Suv guidato da Remi Nikolic, minorenne, quest’ultimo condannato in via definitiva a 9 anni e 8 mesi dai giudici minorili e che ha finito di scontare la pena per l’omicidio. 

Secondo l’accusa, che chiedeva la condanna a 14 anni, il serbo avrebbe incitato l’amico a travolgere l’agente mentre quest’ultimo stava effettuando un controllo in un parcheggio. Delusione e rabbia per i familiari dell’agente agrigentino: “E’ uno schifo, non è giustizia, chi ha pagato per mio fratello?» dice Carmelo Savarino, fratello dell’agente ucciso. 

Condividi
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.