Arrestato anarchico agrigentino che posizionò bomba a Genova

Si chiama Giuseppe Bruna, è di Agrigento, l’anarchico 49enne arrestato stamane dai carabinieri del Ros su richiesta del Gruppo antiterrorismo della Procura torinese, ritenuto responsabile di aver posizionato un ordigno esplosivo nei pressi dell’Ufficio postale di via Gaetano Colombo 12 a Genova.

Leggi il seguito