Non può restituire un prestito, pensionato tenta di togliersi la vita

Un uomo di 75 anni, di Riposto, ha tentato di togliersi la vita perchè in gravi difficoltà economiche. L’uomo, accampando una scusa con la moglie, è uscito di casa, si è diretto verso il porto commerciale, dove è stato trovato dai carabinieri mentre era pronto a lanciarsi in mare da un molo. Ad avvisare i militari dell’Arma è stata la stessa compagna, che ha intuito che qualcosa nel marito non andava per il verso giusto. L’uomo pare fosse disperato perchè non in grado di restituire un prestito contratto con una finanziaria per fare fronte alle spese di tutti i giorni. I carabinieri hanno impiegato venti minuti per dissuaderlo dall’intento. All’uomo, una volta in caserma, hanno regalato soldi raccolti tra colleghi e generi alimentari. Della situazione il comandante della Stazione ha informato il sindaco.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.