PORTO EMPEDOCLE – Giovane azzannato da un pitbull, salvato a Palermo

Momenti di terrore  puro e di concitazione quelli vissuti, nei giorni scorsi, a Porto Empedocle, dove, un 21 enne è stato aggredito da un pitbull di proprietà dello zio, slegatosi e scappato. Il pitbull, forse, perchè bloccato si è scagliato contro il giovane e lo ha aggredito e morso in varie parti del corpo. I morsi lo hanno raggiunto anche in parti delicate come la trachea. A soccorrere il ragazzo sono stati alcuni vicini che hanno sentito le sue grida disperate. Il 21 enne, prima portato al San Giovanni di Dio di Agrigento, dove è stato dichiarato in perioclo di vita , è stato trasferito all’ospedale Civico di Palermo, dove il quadro sanitario è stato stabilizzato e per fortuna è stato dichiartato fuori pericolo. Al lavoro , oltre ai poliziotti intervenuti sul posto dell’aggressione anche i veterinari dell’azienda sanitaria provinciale. E’ stato disposto, in via precauzionale il sequestro del pitbull.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.