PORTO EMPEDOCLE – L’ultimo saluto a Marco Ferrera [VIDEO]

Grande commozione oggi pomeriggio per l’ultimo saluto a Marco Ferrera, il 37enne tragicamente morto in un incidente stradale avvenuto all’alba di domenica scorsa lungo la via Luca Crescente nel giorno del suo compleanno.

Centinaia di persone presenti alla Chiesa Madre di Porto Empedocle che non sono volute mancare all’omelia celebrata dall’arciprete don Leo Argento.

Familiari, amici, conoscenti, ex compagni di squadra chiusi nel dolore di una tragica perdita che ha scosso le anime dell’intera comunità agrigentina. Marco era infatti un ragazzo conosciuto e stimato per le sue doti umani. Un ricordo manifestato dalla Sindaca di Porto Empedocle, Ida Carmina che ha alla fine della Santa Messa ha parlato del forte amore del “capitano” per la sua città e per le sue tradizioni cattoliche essendo devoto portatore di San Calogero.

La prima cittadina ha voluto anche ricordare gli ultimi momenti vissuti da Marco quando, prima di prendere la sua moto, ha accompagnato una sua amica che stava poco bene. Un gesto di altruismo che racchiude il senso di grande disponibilità e di amore per il prossimo che nutriva.

Un ragazzo semplice che anche Fabio Speranza, compagno di tante battaglie sui campi di calcio, ha ricordato: “A Marco piaceva cantare e gli piaceva tanto la canzone ‘Nel Sole’ di Al Bano. Adesso lui splende tra i raggi di sole, in ogni raggio di sole vedremo Marco. Non deve essere dimenticato, Marco deve essere istituzionalizzato. Faccio un appello a nome di tutti al Sindaco. Marco per Porto Empedocle è un’istituzione“.

VIDEO DA SCRIVOLIBERO

Condividi
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.