RACALMUTO – Il “Menù Sciasciano” è pronto per essere servito

Il menù scaisciano è pronto per essere servito. Manca poco all’appuntamento, infatti, lunedi 9 agosto, alle ore 20.30 con una suggestiva serata organizzata dall’associazione Food and Beverage di Racalmuto presieduta da Sergio Schillaci che ha tra gli scopi principali quello di promuovere e valorizzare il patrimonio enogastronomico siciliano di eccellenza attraverso l’organizzazione e svolgimento di attività culturali, educative, turistiche, ricettive, di ristorazione, ricreative, di valorizzazione dei prodotti artigianali ed agroalimentari locali, eventi teatrali, musicali, artistici, editoriali e di formazione.

A tal fine, l’associazione è intenzionata a realizzare l’evento al quale parteciperanno le attività commerciali racalmutesi associate e appartenenti alla categoria di settore è finalizzato allo sviluppo turistico ed enogastronomico del territorio racalmutese nonché alla promozione del c.d. “MENU’ SCIASCIANO” ovvero un menù creato in base a ciò che lo scrittore Leonardo Sciascia amava degustare.
Il “Menù Sciasciano” – concordato e autorizzato dagli eredi dello scrittore – sarà inserito nell’offerta gastronomica di tutti i ristoranti facenti parte l’associazione.
Favorire la diffusione della cultura eno-gastronomica siciliana e racalmutese tra i turisti in visita a Racalmuto attraverso la promozione e organizzazione di questo tour enogastronomico all’interno del quale potranno essere offerti servizi come cooking class, degustazioni, incontri con i produttori agricoli e visite in aziende, percorsi naturalistici e storico-culturali, guide private abilitate allo scopo di riscoprire le radici della nostra cucina tradizionale, il gusto del mangiare sano, la conoscenza delle materie prime di eccellenza ed il valore del patrimonio di biodiversità della Sicilia.
Promuovere e supportare le produzioni e i produttori locali, nonché Chef, Ristoranti, Aziende Vitivinicole e tutti i soggetti che vi operano e favorire le Filiere enogastronomiche di eccellenza, anche a fronte delle difficoltà che ha causato all’intero settore la pandemia ancora in corso.

Promuovere il turismo racalmutese, le strutture ricettive nonché le attività del territorio.

Sensibilizzare l’utilizzo dei prodotti a “Km 0”, recuperando le tradizioni culinarie e alimentari
rielaborandole alla luce delle conoscenze nutrizionali attuali.

Nel corso della serata organizzata dal Comune di Racalmuto e dalla Fondazione Sciascia interverranno il Sindaco di Racalmuto, Vincenzo Maniglia, l’assessore alla Cultura, Enzo Sardo, l’assessore alle attività produttive , Angela Penzillo, Vito Catalano in rappresentanza della famiglia Sciascia , Massimo Brucato presidente Slow Food Agrigento e Lillo Alaimo Di Loro autore del libro le ragioni del cibo. In apertura ci saranno i saluti del Presidente Sergio Schillaci . Durante la serata saranno presentati con le lettere di Calogero Mendolale principali pietanze del menù sciasciano. Presentano la serata Nicolò Giangreco e Salvatore Picone.

Ingresso solo con invito.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.