SAN CIPIRELLO – Omicidio, disabile di 41 anni massacrato a botte

A San Cipirello in provincia di Palermo, il cadavere del quarantunenne disabile,  Nunzio Agnello, è stato trovato stamattina all’alba in via IV novembre, davanti il marciapiede di casa.

Sul posto ci sono i carabinieri della compagnia di Monreale e gli esperti della scientifica.

Il corpo dell’uomo presenta segni di violente percosse e ha anche una ferita alla testa. A fare la tragica scoperta il fratello, che ha lanciato l’allarme.

L’uomo abitava con la madre, il fratello e una sorella. Sono intervenuti il medico legale e il pm di turno con i carabinieri per accertare le cause della morte.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.