FEMMINICIDIO LORENA QUARANTA – Il presunto killer:”Mi ha contagiato il virus”, ma i tamponi sono entrambi negativi.

Antonio De Pace, 28 anni, reo confesso dell’omicidio della giovane compagna, Lorena Quaranta, nel lungo interrogatorio a cui è stato sottoposto dopo il delitto aveva detto ai carabinieri di essere positivo al Coronavirus.

Leggi il seguito