SCIACCA – Sbanda con l’auto, muore un 26enne

Si chiamava Antonino Caradonna, lavorava come fornaio e aveva appena 26 anni l’automobilista castelvetranese morto stanotte in un nuovo incidente che si è verificato lungo la statale 115, tra Menfi e Castelvetrano, nei pressi del bivio per Montevago. Per cause su cui stanno indagando i Carabinieri, l’auto su cui viaggiava s è scontrata frontalmente con un’altra vettura, sulla quale si trovavano due giovani riberesi, entrambi rimasti feriti. Vani i soccorsi per Antonino Caradonna, giunto cadavere all’ospedale di Castelvetrano. Un incidente che si è verificato il giorno dopo quello costato la vita di due catanesi, precipitati con l’auto dal ponte Belice.

Foto gentilmente concessa da Totò D’Amico Autonoleggio – Tele Radio Sciacca

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.