TRAPANI – Omicidio, uomo ucciso a coltellate: arrestata convivente

Per l’omicidio di Cristian Favara, 45 anni ucciso la notte scorsa a Trapani, i carabinieri hanno arrestato la convivente, Vanda Grignani, 36 anni: la donna avrebbe confessato il delitto.

La vittima, con precedenti penali per droga e omicidio colposo, aveva l’obbligo di rientrare in casa alle 23.

Ieri sera sarebbe rincasato in ritardo; sarebbe nata, per questo motivo, una violenta lite con la donna che, impugnando un coltello, ha sferrato un fendente al petto uccidendolo pressoché sul colpo. La presunta omicida si trova adesso rinchiusa al “Pagliarelli” di Palermo. (ANSA)

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.