Tele Studio98

la forza dell'innovazione

Una 38enne incinta e la madre azzannate da un pitbull durante una lite condominiale

La donna incinta , in gravi condizioni, rischia di perdere il bambino.

Una signora di 68 anni e la figlia di 38 anni, incinta, sono state aggredite da un pitbull durante una lite condominiale, in un complesso di Bagheria. Le due donne erano andate dalla vicina di casa per discutere di una questione, ma è nata una furiosa lite. Forse le urla tra le donne hanno scatenato la reazione del cane, di proprietà della vicina. Il pitbull ha aggredito mamma e figlia. La donna incinta è stata ferita gravemente alla mandibola. La madre ha ferite nel corpo.

Le due donne sono state soccorse dai sanitari del 118 e trasportate in ospedale. Per la madre la prognosi è di 20 giorni. Più gravi le condizioni della figlia, che rischia di perdere il bambino. Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia di Bagheria, che stanno accertando le responsabilità di quanto accaduto.

About The Author

Condividi