VOLLEY – Seap Aragona domenica alle ore 15 la sfida sul campo del Busto Arsizio

Torna in campo la Seap Dalli Cardillo Aragona nel campionato di Serie A2. Per la quarta giornata di ritorno, domenica 16 gennaio, capitan Caracuta e compagne affronteranno in trasferta l’ambiziosa formazione della Futura Volley Giovani Busto Arsizio. La partita è programmata per le ore 15 presso il Palaborsani di Castellanza in provincia di Varese. È l’unico incontro che, a meno di clamorose sorprese dell’ultima ora, dovrebbe disputarsi regolarmente. Infatti, tutte le altre quattro gare in calendario sono già state rinviate a data da destinarsi a causa dell’emergenza sanitaria per Covid-19 che ha coinvolto il gruppo squadra di parecchie formazioni del girone A. La Seap Dalli Cardillo Aragona partirà alla volta della Lombardia sabato dopo aver terminato una intensa e difficile settimana di lavoro tra sedute in sala pesi, allenamenti suddivisi anche a gruppi di tre atlete al palasport Pippo Nicosia di Agrigento e una serie di tamponi di controllo nel rispetto di tutte le procedure previste dal protocollo in vigore. L’obiettivo della formazione di coach Stefano Micoli è quello di riuscire a portare a casa punti fondamentali per la rincorsa alla salvezza. Il Busto Arsizio è di certo un avversario forte e completo in tutti i reparti che lotta per cercare di conquistare il salto di categoria. I punti di forza della squadra allenata da Matteo Lucchini sono sicuramente l’opposto albanese Bici, la schiacciatrice Angelina, la centrale Casillo e la palleggiatrice Demichelis. La regista e capitano della Seap Dalli Cardillo Aragona, Valeria Caracuta, presenta così la partita: “Sarà importantissimo entrare subito nel ritmo partita dopo un lungo stop a causa della pandemia. Sono stati giorni difficili e complicati, tra allenamenti sospesi e poi ripresi a ranghi ridotti. Sia noi che Busto Arsizio siamo stati costretti a fare i conti con i contagi, il giro di tamponi e dunque abbiamo attraversato un momento non semplice, anche durante il lavoro in palestra. Domenica in campo servirà molta concentrazione e tantissima determinazione. Dobbiamo essere brave a reagire alle eventuali difficoltà iniziali. Affrontiamo una squadra di prima fascia, costruita per tentare la scalata alla Serie A1. Nel match di andata, al PalaMoncada, siamo riuscite a metterle in difficoltà ma poi le loro individualità, ed in particolare le fuoriclasse Bici e Angelina, hanno fatto la differenza. Dal punto di vista tecnico – tattico dovremmo essere brave a mettere in difficoltà i loro punti deboli. Servirà comunque la partita perfetta per riuscire a portare a casa punti o l’intera posta in palio. Da parte nostra c’è una grande voglia di ritornare in campo, di giocare questa partita, di riprendere il ritmo gara. A livello emotivo siamo molto cariche e vogliamo fare una grande prestazione contro il Busto Arsizio”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.