AGRIGENTO – Caso Cupa, si avvia a soluzione?

Si avvia a soluzione, almeno coltivando ottimismo, la questione crisi finanziaria e rischio chiusura dell’ Università di Agrigento. Nel corso di una riunione tra i “classici” organi competenti, che si è svolta a Palermo in presenza dell’ assessore regionale alla Formazione, Mariella Lo Bello, sarebbe stato ipotizzato di accantonare la soluzione della erogazione di un fondo per tamponare il recesso dell’ ex Provincia di Agrigento, perché ciò provocherebbe dei problemi contabili alla stessa ex Provincia. Dunque, si intenderebbe ridurre alcune spese dell’ ex Provincia, al fine così di ricavare la quota, circa 800mila euro, che ogni anno l’ex Provincia ha versato al Polo universitario di Agrigento per il sostegno all’ anno accademico. Nel frattempo prosegue l’ occupazione dell’ Università di Agrigento da parte degli studenti, e si meditano anche delle manifestazioni in piazza, forse giovedì prossimo.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.