AGRIGENTO – Moscatt (Pd): “L’uscita della Provincia dal Consorzio universitario è evitabile”

“Questo é sicuramente un momento complicato per le  casse pubbliche, con le risorse disponibili non sufficienti nemmeno per  le attività più importanti, ma forse cominciare a tagliare  dall’Università non é la migliore soluzione”. Lo afferma parlamentare  nazionale del Pd Antonino Moscatt. 

“Appresa l’intenzione del Commissario straordinario della Provincia  regionale di Agrigento Antonella Diliberto, di voler far uscire la  Provincia di Agrigento dal Consorzio Universitario, ho subito intrapreso  – spiega Moscatt – un confronto col sottosegretario Davide Faraone ed il segretario provinciale del Pd Peppe Zambito, affinché si possa  intervenire per rimanere all’interno del Consorzio e non vanificare i ù lunghi anni di sacrifici ed impegno profusi.

Anche la richiesta di affrontare la vicenda in una seduta, insieme al  vicepresidente della commissione Cultura all’Ars e alla stessa  Diliberto, avanzata dei deputati regionali Giovanni Panepinto e Vincenzo  Fontana, assume connotati legittimi e risolutivi che condivido  pienamente. Credo che l’uscita della Provincia di Agrigento dal  Consorzio universitario sia – conclude Moscatt – evitabile”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.