FERROVIE – Finanziamento per la tratta Agrigento Bassa- Porto Empedocle, l’annuncio di Maria Iacono(Pd)

La deputata nazionale del Partito Democratico, Maria Iacono, annuncia che, dopo l’approvazione della legge, a sua firma, sulle Ferrovie turistiche, il ministero ai Trasporti ha stanziato 3 milioni di euro per il potenziamento e l’ adeguamento infrastrutturale della linea Agrigento Bassa – Porto Empedocle, una delle prime ferrovie turistiche ad esser stata attivata in Italia, ed oggi punta di diamante dell’ offerta commerciale della Fondazione Ferrovie dello Stato. La stessa Maria Iacono afferma: “Sarà possibile restaurare gli ottocenteschi fabbricati della stazione di Porto Empedocle, museo a cielo aperto delle ferrovie siciliane, e poi adeguare l’infrastruttura ferroviaria ai più elevati standard di sicurezza, e migliorare ulteriormente l’esperienza di viaggio dei turisti in transito.
Il mio auspicio è che la prossima ad essere recuperata sia un’altra stupenda linea, ovvero la Castelvetrano – Menfi, che da pochi giorni, grazie alla legge, è tornata ad essere inserita negli elenchi dei rami da recuperare”.

 

 

 

 

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.