GELA – Coltivava marijuana in balcone del centro storico, 18enne arrestato dai finanzieri[VD TG]

Aveva piantato piantine di marijuana nel balcone del suo appartamento nel rione San Giacomo, nel centro storico della città.

Sorpreso dai militari della guardia di finanza un giovane (L. G. le sue iniziali) di 18 anni, è stato arrestato. Le fiamme gialle, coordinate dal capitano Massimo De Vito, quando hanno fatto irruzione nell’abitazione, hanno trovato piante di marijuana al sole, in balcone, fra gerani e comuni piante ornamentali.

Una perlustrazione all’appartamento ha permesso di rinvenire e sequestrare bilancini di precisione e qualche spinello, pronto per essere spacciato.

L’arrestato, che compirà 19 anni a novembre, già noto alle forze dell’ordine per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, è in attesa dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria.

Anche le fiamme gialle hanno nuovamente acceso i riflettori sul noto problema dell’abuso e dello spaccio di sostanze stupefacenti soprattutto tra i giovani.

I finanzieri sono rimasti colpiti dall’abitudine mostrata dall’arrestato all’illegalità, tanto da coltivare droga in casa, e meglio ancora in un balcone del centro, come fosse del tutto normale.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.