GROTTE – Gioielli con il sale come amuleto: ma è un raggiro

Crede nel malocchio e finisce nelle “mani” di una sedicente fattucchiera che l’aiuta a realizzare quello che definisce un amuleto portafortuna. Che si rivela un meccanismo per portarle via anelli, collana ed orecchini. Vittima una pensionata 68enne di Grotte, che si è rivolta ai Carabinieri. Una donna, verosimilmente una zingara – stando alla denuncia fatta dalla pensionata grottese- le si è avvicinata davanti all’uscio di casa, l’ha convinta a farla entrare e a riempire un sacchetto con del sale e con i gioielli del matrimonio. Il sacchetto, secondo le indicazioni della fattucchiera, è stato riposto sull’armadio della camera da letto. Il giorno dopo la pensionata ha aperto il sacchetto: era pieno di sale, ma gli oggetti in oro non c’erano più.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.