GROTTE – Nuovo furto di rame, 3 contrade senza corrente

1080 di metri di cavi in rame sono stati rubati dalla rete elettrica della bassa tensione in territorio di Grotte, nelle contrade Racalmare, Dammuso e Fanara. I ladri hanno tranciato con delle forbici i cavi, utilizzando poi per il trasporto un furgone. Gravi i disagi subiti dai residenti. Le squadre della società che ha in gestione il servizio si sono subito adoperate per tamponare il danno. I danni sono stati quantificati in maniera sommaria- da parte dell’enel che continua ad essere la parte offesa da tutti questi continui furti- in 1700 euro.

 

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.