LICATA – Febbre a 40, ricoverato neonato di 11 mesi: eseguito il tampone

Un tampone è stato eseguito su un neonato di undici mesi che si sospetta possa aver contratto il Coronavirus. Il bimbo ha la febbre a 40 e, secondo quanto filtra dall’ospedale, avrebbe alcuni sintomi tipici del virus. L’ipotesi che si sta facendo strada è che il neonato (e la famiglia) possa essere venuto in contatto con persone provenienti dal Nord. Il bimbo è stato ricoverato al San Giacomo d’Altopasso.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.