L’agrigentino Angelo Incorvaia elogia medici e staff per un caso di ottima sanità

E’ il caso di un cinquantenne agrigentino, originario di Licata, Angelo Incorvaia, che ha diffuso una lettera alle redazioni e ai vertici delle Aziende sanitarie di Agrigento e Palermo dopo essere stato prima ricoverato ad Agrigento e poi in elisoccorso trasferito a Palermo, al “Maria Eleonora Hospital”.

Leggi il seguito

REGIONE – Ok della Commissione Sanità alla rete ospedaliera

La commissione sanità all’Ars ha dato il via libera alla mappa di reparti e posti letto di ospedali e Policlinici. Ora tocca al Ministero della Salute, prevedibilmente entro ottobre , dare l’approvazione finale. Ma nell’attesa, l’assessore Ruggero Razza sta già dando l’autorizzazione ai manager per bandire qualche concorso.

Leggi il seguito

AGRIGENTO – Conferenza dei Sindaci su piano rimodulazione rete ospedaliera provinciale

Sindaci, amministratori e dirigenti medici della provincia hanno preso parte , su iniziativa del sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, all’incontro periodico, previsto dalla Conferenza dei Sindaci, per la definizione del Piano di rimodulazione della Rete provinciale ospedaliera ad opera della Regione Siciliana.

Leggi il seguito

PALERMO – Consiglio comunale approva uso terapeutico cannabis

Il Consiglio comunale di Palermo ha approvato un ordine del Giorno, proposto dal Consigliere Fabrizio Ferrandelli e sottoscritto da tutti i gruppi consiliari, con il quale si chiede alla Regione di attivare misure per l’uso terapeutico della cannabis.

Leggi il seguito

L’Asp di Agrigento non dovrà risarcire un presunto caso di malasanità per danni cerebrali a neonato

L’azienda sanitaria provinciale di Agrigento non dovrà pagare il risarcimento danni di 865 mila euro più spese legali al bambino vittima del presunto caso di malasanità nell’ospedale di Canicattì nel 2005. Non sarà dovuto neanche un vitalizio di 677 euro.

Leggi il seguito

Eradicazione brucellosi in Sicilia, approvata risoluzione in commissione Salute all’Ars

E’ stata approvata oggi all’unanimità in commissione Salute all’Ars la risoluzione che impegna il governo sui programmi di eradicazione della brucellosi e di altre malattie di bovini, ovini e caprini nelle province sede di focolai e sul potenziamento della specialistica ambulatoriale medico-veterinaria.

Leggi il seguito