LICATA -“Spari contro i poliziotti in servizio”: arrestato 22enne

Paolo Greco, 22 anni, è stato arrestato per l’ipotesi di reato di tentato omicidio plurimo.  Con il volto coperto da un passamontagna ha esploso diversi colpi in rapida successione che per fortuna non hanno raggiunto nessuno degli agenti: i poliziotti della Squadra Mobile e quelli del commissariato di Licata che, all’alba, erano impegnati, in un servizio istituzionale, in via Gela nel quartiere Oltreponte.

I fatti che hanno portato all’arresto del giovane malvivente si sono verificati nella notte. L’immediato intervento del personale,- interrompeva l’azione di Greco, mettendolo in fuga. Una fuga che tuttavia durava soltanto pochi minuti perché, a seguito di serrate ricerche nella zona, il giovane veniva immediatamente rintracciato dai poliziotti che lo riconoscevano anche in base agli indumenti indossati al momento della commissione del fatto”.

Le successive indagini hanno consentito – sempre ai poliziotti – “di rinvenire anche un passamontagna e una pistola scacciacani, opportunamente modificata per esplodere pallini d’acciaio”.

Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato portato al carcere “Di Lorenzo” di contrada Petrusa ad Agrigento.





Condividi
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.