MODICA – Blitz nella casa a “luci rosse”: i clienti scappano via lanciandosi dal balcone

Una casa dove si esercitava la prostituzione, al primo piano di un palazzo a Modica, è stata scoperta dalla polizia. Durante l’irruzione due clienti, per evitare di essere identificati, si sono lanciati dal balcone dandosi alla fuga. Denunciato il proprietario dell’immobile che lo aveva affittato in nero a due straniere che vi ‘lavoravano’. La squadra mobile della Questura nel 2014 ha individuato e chiuso 14 “case del piacere” a Ragusa, questa è la prima a Modica.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.