PORTO EMPEDOCLE – Litiga e investe il cognato, denunciato

I poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, capitanati dal vice Questore, Cesare Castelli , hanno denunciato alla Procura di Agrigento, per lesioni gravi, un uomo di 27 anni, D C sono le iniziali del nome, di Porto Empedocle. Nel quartiere Grandi Lavori D C ha litigato con il cognato di 30 anni, rimproverandolo di maltrattare la sorella, e poi, a bordo della propria automobile lo ha investito. Il cognato ha subito gravi ferite, ed è stato trasportato con un’ambulanza in ospedale. I medici gli hanno riscontrato diverse fratture al bacino e su tutto il corpo, oltre a escoriazioni e contusioni, e lo hanno giudicato guaribile in 40 giorni. Il parente che lo ha investito, dopo alcune ore, si è costituito in Commissariato.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.