RACALMUTO – Ritrovati cavi in rame rubati

I carabinieri della stazione di Racalmuto hanno individuato un nascondiglio in contrada “Giarrizzo”, all’interno di una cava, dove erano custoditi in attesa di essere piazzati sul mercato illegale, oltre 100 metri di filo di rame, raccolto in due rotoli, tranciato poco prima da ignoti, che avevano così disattivato una linea telefonica e lasciato molte utenze non funzionanti. I cavi saranno restituiti dai militari agli aventi diritto. Ora si sta cercando di individuare i malviventi.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.