Sequestrate 105 tonnellate di grano in Italia: anche ad Agrigento

Oltre 105 tonnellate di grano duro sono state sequestrate in diverse regioni d’Italia, Sicilia compresa (Palermo, Caltanissetta ed Agrigento), dalla guardia di finanza nel corso di un’operazione di contrasto alla pirateria agroalimentare condotta in collaborazione con Sicasov, Società cooperativa d’interesse collettivo agricolo dei selezionatori costitutori.

Nel corso dei controlli sono emerse varie ipotesi illecite quali l’utilizzo di semi sprovvisti della prescritta certificazione, la vendita di grano delle varietà protette Antalis, Marco Aurelio, Athoris, Avispa, LG Anubis e Tirex senza aver assolto i relativi obblighi, la miscelazione di grano delle stesse varietà con altro di differenti varietà.

I controlli sono stati svolti dai nuclei di polizia economico finanziaria di Bari, Potenza, Palermo, Caltanissetta ed Agrigento.Cinque persone sono state denunciate per fabbricazione e commercio di beni usurpando titoli di proprietà industriale.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.