AGRIGENTO – “Metadone”, scarcerati Caramanno e La Porta

La giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ha convalidato l’ arresto di Luigi Caramanno, 39 anni, di Favara, e di Salvatore La Porta, 37 anni, di Raffadali, e, accogliendo le istanze dei difensori, gli avvocati Salvatore Cusumano e Giuseppe De Cristofaro, li ha scarcerati e ha imposto a Caramanno l’ obbligo di soggiorno nel comune di residenza, e a La Porta l’ obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Entrambi sono stati arrestati giovedì 17 marzo dalla Squadra mobile di Agrigento per detenzione a fini di spaccio di numerosi flaconi di metadone.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.