CASTELVETRANO – Si progettava attentato contro un ex consigliere

Due presunti esponenti della famiglia mafiosa di Castelvetrano, Giuseppe Paolo Bongiorno e Giuseppe Tilotta, stavano organizzando un attentato ai danni dell’ex consigliere comunale Pd, Pasquale Calamia.

E’ quanto è emerso dalle intercettazioni dell’operazione antimafia nel trapanese “Anno Zero”.

“Gli dovremmo far saltare la macchina a questo merda…per farlo insegnare…”. Per quanto è emerso dalle intercettazioni, a Calamia è arrivata la solidarietà del Ministro della Giustizia, Andrea Orlando.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.