GELA – Mafia, sequestro di beni a un ex consigliere comunale

Beni per circa 800 mila euro sono stati sequestrati, stamani, dalla squadra mobile di Caltanissetta, su ordine della sezione misure di prevenzione del tribunale nisseno, a un geometra di Gela, Francesco Muncivì, di 63 anni, ex consigliere comunale di Forza Italia e insospettabile imprenditore accusato di essere organicamente inserito nella cosca mafiosa di Cosa nostra.

Leggi il seguito