LICATA – 30enne in manette per tentata estorsione ai propri genitori.

I carabinieri di Licata hanno arrestato un 30enne per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia nei confronti dei propri genitori.

Il giovane nell’ultimo episodio avrebbe chiesto loro con toni minacciosi 50 euro. I due coniugi, sfiniti ed impauriti dalle continue pressioni e richieste del loro figlio, hanno deciso di rivolgersi ai Carabinieri.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.