RACALMUTO – Incendio Piano Corsa, l’intervento del Sindaco Maniglia

A Racalmuto, in Piano Corsa, sono state lunghe le operazioni di spegnimento . 24 ore dopo , le fiamme, all’improvviso sono riesplose. E cosi è stato necessario l’intervento delle squadre antoincendio boschivo della Forestale , e di un elicottero “Falco 6” e due canadair. Sono state avviate le indagini e, sul rogo, non ci sarebbero dubbi che possa essere doloso. Si cerca di identificare il piromane, non si esclude che possa trattarsi della stessa mano che, ogni anno, si adopera per bruciare il polome verde del paese. E sullo spiacevole accaduto si registra l’intervento del Sindaco di Racalmuto, Vincenzo Maniglia.

“Ancora una volta il boschetto di Racalmuto viene incendiato, ieri le squadre di pronto intevento della forestale e dei vigii del fuoco hanno attivato le procedure per lo spegnimento limitando i danni. Abbiamo seguito gli interventi, con le unità di protezione civile e dei carabinieri, in un momento in cui a Racalmuto si stavano svolgendo delle manifestazioni per dare risalto al paese.Prossimamente contatteremo i dirigenti del corpo forestale per fissare un appuntamento e valutare diverse ipotesi e azioni  al fine di scongiurare il verificare ed il ripetersi dei roghi. E’ con molta amarezza che però  registro una cadenza quasi programmata degli incendi che negli ultimi anni hanno quasi distrutto il nostro polmone verde. Qualora si verificasse l’ipotesi dolosa dell’incendio, ci auguriamo che i responsabili vengano consegnati alla giustizia perché è inconcepibile che l’uomo possa distruggere l’ambiente in cui vive per ragioni criminali, non curandosi del fatto che con il suo gesto priva la comunità di un patrimonio naturale così bello e necessario alla vita” , conclude Maniglia.

Anche il Presidente del Consiglio comunale, Sergio Pagliaro, interviene in merito all’incendio. “Si tratta di un grave attacco alla comunità, contro gli incivili reponsabili di questo assalto bisogna costituirsi parte civile”.

Condividi
  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    45
    Shares
  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.