CATTOLICA ERACLEA – Chiesti 7 rinvii a giudizio nell’ambito inchiesta stadio comunale

La Procura di Agrigento, tramite il sostituto Giacomo Forte, ha chiesto 7 rinvii a giudizio nell’ ambito di una inchiesta sulla gestione dello stadio comunale di Cattolica Eraclea. Rispondono, a vario titolo, di tentata estorsione, abuso d’ufficio e diffamazione Giuseppe Costanza, 47 anni, Gaspare Tutino, 60 anni, Giuseppe Schembre, 35 anni, Francesco Gambino, 49 anni, Giuseppe Lauricella, 46 anni, Calogero Baldone, 45 anni, e la dirigente dell’ Ufficio tecnico comunale, Valeria Maria Tutino, 35 anni. In sintesi, secondo quanto emerso dalle indagini, il Comune avrebbe concesso contributi ad associazioni sportive gestite da familiari e parenti di dirigenti comunali. Poi, vi sarebbero state minacce e aggressioni verbali per indurre a cedere societa’ sportive e relativi contributi pubblici. La presunta vittima di minacce e tentata estorsione ha denunciato il tutto ai Carabinieri.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.