PORTO EMPEDOCLE – Concessi i domiciliari a Libertino Vasile Cozzo

Sono stati concessi gli arresti domiciliari a Libertino Vasile Cozzo, 37 anni, di Porto Empedocle, arrestato martedì scorso con l’accusa di resistenza, lesioni, minacce e violenza a Pubblico Ufficiale. Il giudice Simona Siena ha convalidato l’arresto e ha disposto la misura cautelare della detenzione in casa. Il processo per direttissima è stato rinviato al 6 maggio prossimo.  Vasile Cozzo avrebbe reagito scagliandosi contro i poliziotti che erano intervenuti dopo la segnalazione dei familiari dell’ex fidanzata che l’empedoclino avrebbe aggredito verbalmente sotto casa.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.