Archive | gennaio 5th, 2018

DROGA – Auto bloccata a Bonfornello: arrestato Iavn Losi

I Carabinieri hanno arrestato tre persone in panne con l’automobile nei pressi dello svincolo Buonfornello lungo l’autostrada Palermo-Catania. I militari hanno prestato soccorso e notando il nervosismo dei tre hanno deciso di perquisire la vettura, scoprendo un chilo di hashish in uno zaino custodito nel portabagagli. Il giudice ha convalidato gli arresti di Ivan Daniele Losi, 43 anni, e di Abdallah Bah, 34 anni. E’ stato invece scarcerato Marco Oliva, 21 anni.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

AGRIGENTO – Incappucciati bloccano una donna, poi fuggono

Ad Agrigento, appena fuori al Villaggio Mosè, lungo la statale 115, nei pressi del bivio “Crocca”, un’automobile con alla guida una donna è stata prima speronata e poi bloccata da un’altra automobile con a bordo due banditi incappucciati. La donna si è rinchiusa dentro l’abitacolo. Uno dei due criminali ha tentato di forzare lo sportello, poi è risalito nella sua auto e sono fuggiti temendo probabilmente il sopraggiungere delle forze dell’ordine. Sul verosimile tentativo di rapina indagano Polizia e Carabinieri.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

AGRIGENTO – Furto in una villetta da 20 mila euro

Ad Agrigento, in via Maddalusa, un uomo incappucciato, così come poi ha raccontato un vicino di casa, è entrato furtivamente dentro la villetta di proprietà di una donna, e ha rubato oggetti preziosi di ingente valore. Verosimilmente il ladro si è ferito, allorchè la Polizia scientifica ha scoperto delle tracce di sangue, che adesso sono reperto investigativo. Il bottino ammonta a circa 20mila euro. La Polizia si avvale anche di alcune immagini registrate da impianti di video-sorveglianza privati nella zona.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

FERROVIE – Finanziamento per la tratta Agrigento Bassa- Porto Empedocle, l’annuncio di Maria Iacono(Pd)

La deputata nazionale del Partito Democratico, Maria Iacono, annuncia che, dopo l’approvazione della legge, a sua firma, sulle Ferrovie turistiche, il ministero ai Trasporti ha stanziato 3 milioni di euro per il potenziamento e l’ adeguamento infrastrutturale della linea Agrigento Bassa – Porto Empedocle, una delle prime ferrovie turistiche ad esser stata attivata in Italia, ed oggi punta di diamante dell’ offerta commerciale della Fondazione Ferrovie dello Stato. La stessa Maria Iacono afferma: “Sarà possibile restaurare gli ottocenteschi fabbricati della stazione di Porto Empedocle, museo a cielo aperto delle ferrovie siciliane, e poi adeguare l’infrastruttura ferroviaria ai più elevati standard di sicurezza, e migliorare ulteriormente l’esperienza di viaggio dei turisti in transito.
Il mio auspicio è che la prossima ad essere recuperata sia un’altra stupenda linea, ovvero la Castelvetrano – Menfi, che da pochi giorni, grazie alla legge, è tornata ad essere inserita negli elenchi dei rami da recuperare”.

 

 

 

 

 

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Politica0 Comments

NARO – Arrestate 4 donne e denunciate 5, tutte nigeriane

A Naro, nella comunità alloggio “Fondazione Immacolata Concezione”, in piazza Cavour, i Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Licata hanno arrestato quattro donne originarie della Nigeria, tra i 18 e i 19 anni di età, per rissa, lesioni personali, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Altre cinque donne, minorenni, anche loro nigeriane, sono state denunciate a piede libero per le stesse ipotesi di reato. Tutte le indagate si sarebbero rese protagoniste di una vivace protesta, con danneggiamento della struttura e degli arredi, a causa di contrasti sui permessi di soggiorno. Alcuni militari, feriti, sono stati costretti a ricorrere alle cure sanitarie.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

RACALMUTO – A fuoco un deposito di paglia e fieno

Una sessantina di balle di paglia e fieno sono andate a fuoco, all’alba, mentre erano custodite all’interno di un vecchio deposito di cortile Palestro che sorge come perpendicolare alla centralissima via Roma di Racalmuto.
Erano le 5,15 quando i vigili del fuoco raccoglievano l’Sos. A lanciarlo, un racalmutese che si era accorto del fumo che fuoriusciva da quel piccolo deposito. Tre le squadre dei pompieri che sono, poco dopo, giunte sul posto. Al lavoro, per stabilire cosa sia effettivamente accaduto, anche i carabinieri.

In azione anche gli operai dell’Enel che si sono occupati di rimuovere un gigantesco cavo per far accedere un bobcat. Soltanto con questo mezzo, infatti, la paglia e il fieno – o comunque quel che ne rimane – verranno rimossi dall’interno del deposito per poi essere “raffreddati”. Nessuna ombra di dubbio sul fatto che il rogo si sarebbe sviluppato per cause accidentali. Mattinata di apprensione, inevitabilmente, per quanti vivono nella zona di cortile Palestro, almeno fino a quando i cittadini non hanno avuto la consapevolezza che non c’era alcun rischio.

FOTO: AGRIGENTONOTIZIE.IT

 

 

Postato in Cronaca, In evidenza, RACALMUTO0 Comments

AGRIGENTO – Provincia, assistenza disabili anche per il 2018

La Provincia di Agrigento annuncia che proseguiranno ad essere erogati, nell’anno 2018, e per l’anno scolastico in corso, i servizi per l’assistenza, l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con grave handicap fisico, psichico o sensoriale delle scuole medie superiori della provincia di competenza della Provincia di Agrigento, oltre che il servizio igienico sanitario nelle scuole di competenza dell’Ente, con il trasporto di oltre 85 alunni affetti da grave disabilità. Si tratta di un servizio assicurato a circa 200 famiglie che negli scorsi mesi hanno presentato regolare istanza per usufruire dell’assistenza.

 

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

BASKET – Fortitudo Agrigento, raggiunto un accordo di massima con Giacomo Zilli

La Fortitudo Moncada Agrigento comunica di avere raggiunto un accordo di massima con Giacomo Zilli. Il giocatore si aggregherà al gruppo già dai prossimi giorni. Giacomo Zilli, classe ’95, friulano è reduce da un infortunio, lavorerà con la squadra in vista del suo completo recupero. Il centro 22enne è alto 206cm. Zilli ha chiuso l’anno da senior con gli Unc Asheville Bulldog. Il giocatore ha anche indossato la maglia della nazionale  Under 20.

 

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, Sport0 Comments

PALERMO – E’ stata ritrovata Michela Manca sparita da prima di Natale

In un paese della provincia di Palermo i Carabinieri hanno ritrovato Michela Manca, la giovane madre palermitana ricercata da prima di Natale. La ragazza, condotta in caserma, ha confermato la sua identità ai militari, e al momento non intende tornare a casa, ma vuole tranquillità e stare lontana dalla sua famiglia. Michela Manca si è allontanata da casa, nel quartiere Santa Maria di Gesù a Palermo, la notte tra domenica 17 dicembre e lunedì 18, lasciando il compagno e i suoi due figli, di 4 anni e 9 mesi. La ragazza ha portato con sé solo un documento, senza automobile né cellulare. I parenti hanno denunciato subito la sua scomparsa alle forze dell’ordine. Diversi sono stati gli appelli di parenti e amici su Facebook e anche alla trasmissione “Chi l’ha visto”.

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMO0 Comments

RACALMUTO – Le famiglie Guagliano e Cardillo ringraziano

Le famiglie Guagliano e Cardillo e spritualmente la piccola Federica Maria ringraziano di cuore tutti coloro che in ogni modo , anche con il semplice pensiero , hanno voluto essere vicini in questi difficili momenti. Un grazie particolare va a quanti hanno voluto sostenere, concretamente , o lo faranno in seguito , le attività svolte in favore dei ragazzi del centro Padre Cipolla di Racalmuto.

Postato in Cronaca, RACALMUTO0 Comments


Advert

TROVACI SU FACEBOOK




ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

STUDIO 98 PROMO




STASERA IN TV




Calendario

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  




STATISTICHE

Site Info

TRS98