PALERMO – Tv, alla Sicilia assegnati 18 canali per il digitale

E’ stato pubblicato il 22 febbraio il Piano di assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre delle Regioni Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia, incluse nelle aree tecniche 11, 14 e 15,  per consentire l’attuazione dello switch-off nelle medesime aree.
Il piano di assegnazione delle frequenze per la radiodiffusione televisiva terrestre in tecnica digitale è costituito dall’elenco delle frequenze utilizzabili nel territorio  rispettivamente delle Regioni Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia.

Alla Sicilia sono stati assegnati 18 canali che dovranno essere destinati all’emittenza locale. “L’Agcom – ha detto il presidente del Corecom Ciro Di Vuolo – ha rispettato gli impegni presi durante il convegno del 13 febbraio a Palermo pubblicando il piano entro la fine di febbraio. Adesso tocca al Ministero pubblicare il prossimo 22 marzo bando di assegnazione delle frequenze. I primi passi per la digitalizzazione della Sicilia si sono compiuti secondo il calendario prestabilito”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.