Tag Archive | "un morto"

PALERMO – Scontro tra un camion e un furgone sulla Carini-Montelepre, morto un trentenne


Un trentenne è morto in un incidente stradale che si è verificato sulla strada che da Carini conduce a Montelepre (Pa), dove un camion che trasportava sabbia si è scontrato con un furgone. La vittima guidava il furgone. 

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMOCommenti (0)

MALTEMPO – Neve in Sicilia, un morto sulle Madonie: scuole chiuse fino a martedì


La neve ha continuato a cadere su gran parte della Sicilia. Strade bloccate, soprattutto sulle Madonie, dove si registra anche una vittima: Antonio Macaluso, 78 anni, custode della chiesa di Loreto Petralia Soprana è morto mentre stava portando del cibo caldo alla sorella.

L’anziano si è accasciato mentre percorreva le strade innevate del borgo nelle Madonie, perdendo i sensi e morendo sul colpo. E’stato soccorso e portato in casa per cercarlo di scaldarlo, ma non c’è stato nulla da fare. Il medico di guardia e gli operatori del 118 arrivati in soccorso, hanno potuto solo constatare il decesso.

Intanto, i sindaci dei comuni di Gangi, Geraci Siculo, Petralia Sottana e Soprana, Blufi, Castellana Sicula, Polizzi Generosa, Caltavuturo, Collesano, Isnello e Caccamo, nel palermitano, hanno emesso ordinanze di chiusura delle scuole fino a martedì.

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMOCommenti (0)

Tir giù da un viadotto a Enna, un morto


Incidente mortale sulla A19. Un’autoarticolato di oltre 6 tonnellate di Poste italiane, partito da Catania e diretto a Palermo, è volato giù dal viadotto dei Calderari. Morto sul colpo, il conducente, Angelo Severino, 55 anni di Catania.

L’incidente si é verificato all’alba. E’ intervenuta la polizia stradale di Catenanuova, sezione di Enna, che ha effettuato una serie di rilievi per tentare di ricostruire la dinamica dell’incidente. A fare uscire fuori strada il camion potrebbe essere stato il manto stradale gelato.

Postato in CATANIA, Cronaca, ENNA, In evidenzaCommenti (0)

Tragica gita sui Nebrodi: col fuoristrada in un burrone, muore donna di 42 anni


Una donna morta e tre feriti, di cui uno grave. Quella che doveva essere una gita con amici per la Festa dell’Immacolata si è trasformata in tragedia. È accaduto sui Nebrodi, sopra contrada Flascio dove un pesante fuoristrada Nissan “Patrol” è finito in un burrone precipitando per oltre 400 metri e finendo la sua corsa a fondo valle. La vittima è Antonella Currenti, 42 anni, originaria di Fiumefreddo. È accaduto ieri sera, alle 18 circa, lungo la strada sterrata che dalla Statale 120, porta fino a Monte Colla, nel parco dei Nebrodi. Il fuoristrada scendeva verso la Statale e, per cause sconosciute, è finito in fondo al burrone.

Da quanto appreso, i fuoristrada erano diversi, provenienti da una giornata in un agriturismo della zona. Nel gruppo erano tutti esperti di off road. Ma questo non è bastato ad evitare la tragedia. Per cause sconosciute (c’era una fitta nebbia) la Nissan è finita fuoristrada precipitando nel vuoto. A bordo c’era l’autista di 46 anni, Angelo Dovara, con la moglie Antonella Currenti di 42 anni, un’altra donna di 31 anni e una ragazza quindicenne. Antonella ha perso la vita, gravemente feriti gli altri occupanti del mezzo. A lanciare l’allarme sono stati gli occupanti degli altri fuoristrada, che hanno anche cercato di prestare i primi soccorsi.

  
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Randazzo coordinati da Franco Salanitri con i colleghi di Maletto, e la Forestale di Randazzo, che con i loro fuoristrada, hanno dovuto percorrere oltre 5 chilometri di sterrato portando sul posto gli equipaggi delle ambulanze di Randazzo e Maletto. Infatti, la strada , molto sconnessa, non permette il transito di vetture e ambulanze. I tre feriti sono stati trasportati in tre diversi ospedali: una a Catania al Cannizzaro, una al Garibaldi Centro e un altro all’ospedale di Taormina. 

Postato in Cronaca, In evidenza, MESSINACommenti (0)

PALERMO – Scontro con un’auto. Perde la vita un motociclista di 41 anni


Uno schianto violentissimo al semaforo è costato la vita ad un uomo oggi all’alba a Palermo. L’impatto tra lo scooter di un 41enne, Mauro Di Benedetto, ed una Volkswagen si è rivelato fatale in via Pitrè, all’incrocio con viale Regione Siciliana. Il centauro, di Palermo ma residente a Villabate, è stato sbalzato dalla sella ed è finito violentemente sull’asfalto, battendo la testa

Quando è stato lanciato l’allarme sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo, ma per l’uomo non c’era già più niente da fare, le ferite interne si sono infatti rivelate gravissime.

In base agli accertamenti effettuati sul posto, il 41enne stava tornando a casa dopo una notte di lavoro. Ad effettuare i rilievi gli agenti dell’Infortunistica della polizia municipale che ricostruiranno con esattezza la dinamica del tragico schianto. L’uomo al volante dell’auto contro cui la vittima si è scontrata è un trentenne: è stato trasportato in ospedale per essere sottoposto all’alcoltest e per rilevare eventuali tracce di droga nel sangue, ma entrambi gli esami sono risultati negativi. Le indagini sono in corso.

incidente_palermo1

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMOCommenti (0)

SS 189 – Incidente fra 5 autovetture. morto 51 enne


Un terribile incidente stradale sulla statale 189 Agrigento-Palermo con cinque auto coinvolte ha provocato la morte di una persona e il ferimento di altre due. Lo schianto si è verificato all’altezza del bivio per Comitini.

La vittima, Carmelo Licata, 51 anni, di Casteltermini, viaggiava a bordo di una Fiat Punto completamente distrutta nell’impatto. L’auto si sarebbe scontrata con una Mercedes guidata da un trentasettenne. Quest’ultimo è rimasto ferito, così come un 57enne a bordo di un’altra delle cinque vetture coinvolte nell’incidente.
I due feriti sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”.
Al lavoro sul posto forze dell’ordine e vigili del fuoco, si indaga ora per capire quali siano state le cause dello scontro, che potrebbe essere stato causato dall’asfalto bagnato.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

PALERMO – Tragico schianto in corso dei Mille: motociclista di 42 anni perde la vita


Schianto mortale in corso dei Mille nel primo pomeriggio. Un uomo di 42 anni, Giuseppe Baiamonte, è morto in uno scontro tra il tuo scooter, un pullman e un’auto, nei pressi del centro commerciale Forum. Sul posto gli agenti della polizia municipale e del 118, con i soccorritori che hanno cercato di salvare la vita al centauro, ma le ferite erano troppo gravi. Il quarantaduenne è finito a terra dopo aver urtato l’auto, e l’impatto con l’asfalto non gli ha lasciato scampo. Rallentamenti nella zona.

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMOCommenti (0)

PALERMO – Incendio in un appartamento, uomo muore per salvare la moglie


Tragedia in corso dei Mille a Palermo al civico 632. Per cause ancora da accertare, un incendio si è sviluppato in un appartamento al primo piano, situato sopra un negozio di cartoleria e prodotti sanitari.

Il rogo ha provocato una vittima: si tratta di un uomo, che secondo una prima ricostruzione, avrebbe tentato di salvare la moglie che si trovava nell’appartamento.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia ed i sanitari del 118.

 

 

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMOCommenti (0)

COMISO – Incidente mortale, muore 21enne Simone Alabiso.


Un giovane di 21 anni è morto stamani intorno alle 7.00 all’ingresso di Comiso, lungo la S.P. 20 Comiso-Santa Croce: si tratta di Simone Alabiso, passeggero a bordo di una Fiat 500. L’auto era guidata da L.R.G., un altro 21enne comisano che, per cause ancora da accertare, è uscita fuori carreggiata andando a sbattere violentemente contro il guardrail. Nell’impatto è morto il passeggero, Simone Alabiso, anch’egli originario di Comiso. Il ragazzo alla guida è stato trasportato dal personale del 118 all’Ospedale Civile di Vittoria e ricoverato presso il reparto Chirurgia con 35 giorni di prognosi. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Vittoria e quelli della Stazione di Comiso per i rilievi planimetrici, al fine di delineare la dinamica dell’incidente: l’auto è stato sottoposta a sequestro.
Il corpo del giovane, invece, è stato trasportato presso la camera mortuaria dell’ospedale di Comiso per l’ispezione cadaverica a cura del medico legale dott. Diapico. Al termine dell’operazione il sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa, dott. Sodani, ha disposto l’esame autoptico che avverrà lunedì prossimo.

INCIDENTE-COMISO2

Postato in Cronaca, In evidenza, RAGUSACommenti (0)

SS 640 – Tragico scontro sulla Agrigento- Favara: morto romeno


Tragico scontro stamani lungo la strada provinciale numero 3, che collega Favara con Aragona. Nell’impatto tra un’autovettura Fiat Punto e un furgone, un giovane rumeno ha perso la vita. Altri due suoi connazionali sono rimasti gravemente feriti, anche se non correrebbero pericolo di vita, e con le ambulanze del 118, sono stati trasportati al
pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Agrigento, che si stanno occupando dei rilevamenti, che serviranno a stabilire l’esatta dinamica. A causare l’incidente stradale sarebbe l’asfalto reso scivoloso dalla pioggia.


Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

febbraio: 2017
L M M G V S D
« Gen    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98