AGRIGENTO – Anziana morta, indagati 43 tra medici e infermieri

La Procura della Repubblica di Agrigento ha iscritto sul registro degli indagati 43 persone tra medici e infermieri per l’ipotesi di reato di “omicidio colposo in ambito sanitario” per la morte di una donna 81 anni di Porto Empedocle. Si tratta di personale medico in servizio all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento e alla clinica Sant’Anna della città dei Templi. Il magistrato, che ha aperto un’inchiesta dopo la presentazione di una querela da parte dei familiari della donna, assistiti dall’avvocato Giuseppe Zucchetto, ha disposto l’autopsia per martedì pomeriggio. I medici e gli infermieri potranno nominare consulenti di loro fiducia per prendere parte all’esame autoptico. La donna è morta il 30 maggio scorso.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.