CALTANISSETTA – La Gdf sequestra 4200 prodotti non sicuri e sostanze stupefacenti

25 grammi tra hascisc e marijuana suddivisi in “stecche”, due pusher stranieri denunciati per spaccio, segnalazione in Prefettura per alcuni assuntori.

E’ il bilancio di un controllo del territorio predisposto dal comando provinciale della Guardia di Finanza di Caltanissetta in centro storico negli ultimi giorni.

Le operazioni hanno portato ad individuare e identificare svariati soggetti intenti a spacciare e consumare droga, tra cui diversi extracomunitari.

A Mussomeli, i finanzieri della Tenenza hanno dato corso a quattro distinti interventi ispettivi nel comprensorio di competenza, finalizzati a verificare il rispetto del Decreto Legislativo 206/2005 (c.d. Codice del Consumo) in tema di conformità dei prodotti.

A Campofranco, in occasione della festività patronale, diversi esercenti il commercio al dettaglio di accessori per smartphone e cellulari sono stati controllati e sanzionati.

4.200 i prodotti esposti in vendita e composti per lo più da articoli di largo utilizzo come orologi da polso, cover, schermi protettivi ed altro, che sono stati sottoposti a sequestro poiché privi delle indicazioni obbligatorie e dunque commercializzati in violazione della normativa sulla sicurezza dei prodotti.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.