RACALMUTO – E’ morto Giovanni Avenia storico esponente del Partito Socialista

Addio a Giovanni Avenia! L’esponente storico del partito socialista si è spento, dopo una lunga malattia, aveva 89 anni. È stato a lungo un politico autorevole, valido ed elegante un personaggio politico di spessore della provincia agrigentina. Un galantuomo. E’ stato consigliere provinciale, consigliere comunale nella sua Racalmuto e ha rivestito la carica di segretario della sezione socialista di Racalmuto per diversi anni. Proprio quella politica dei partiti che oggi è venuta meno. Giovanni Avenia è stato più volte Consigliere comunale a Racalmuto, negli anni novanta ha ricoperto per più legislature la carica di Vice Presidente della Provincia Regionale di Agrigento. Le sue osservazioni, riflessioni e visioni non erano mai banali sul mondo della politica. Persona mite, d’altri tempi ha sempre saputo coniugare i rapporti umani a prescindere dall’orientamento politico. La sua presenza nella piazza di Racalmuto era immancabile fino a prima del Covid. Poi, le circostanze del periodo, la sua malattia hanno impedito la sua costante presenza di riferimento non solo per gli amici più intimi, negli angoli del paese di Leonardo Sciascia che lui amava e teneva sempre in considerazione. Questo il ricordo dell’amico Giovanni Salvo che di Avenia è stato un compagno di partito e amico di famiglia.

Ciao Giovanni Conpagno di tutti.

Amico della piazza dei luoghi che amavi.

Fratello della Racalmuto che portavi nel cuore e dell’Agrigento che, con tanti riconoscimenti, ti ha piacevolmente adottato.

Città che ti tenevano fortemente legato agli affetti e alla passione politica.

Con te vanno via gli ultimi pezzi di quel Socialismo fatto di amicizia e altruismo.

Mentre la campagna di Racalmuto, la tua Garamoli, sorridendo ai primi giorni di una timida primavera, fra i suoi colori, si accorgerà presto di una vuota panchina in vimini e dell’assenza del suo fiore più forte.

Un fiore rosso come quello che, siamo certi, avresti scelto di essere tu.

Alla moglie Grazia Taibi ai figli Giuseppe, Salvatore e Claudia le sentite condoglianze di STUDIO 98 emittente che lui seguiva quotidianamente apprezzandone sempre le doti e l’impegno. I funerali si svolgeranno a Racalmuto, lunedi 25 marzo, alle ore 16 alla chiesa Madre.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *