REGIONE – Ex Pip con reati gravi, Crocetta ne licenzia mille

La Regione è pronta a licenziare oltre mille ex Pip, un terzo dei precari che attualmente fanno parte di uno dei bacini più discussi. La decisione di licenziare tutti i Pip che hanno la fedina penale «macchiata» da reati gravi è stata presa ieri durante un vertice a Palazzo d’Orleans fra il presidente Rosario Crocetta e i dirigenti dell’assessorato al Lavoro. I provvedimenti verranno firmati fra oggi e i prossimi giorni.
L’ultima miccia che ha spinto Crocetta a optare per i licenziamenti è stata la lettura di alcuni lanci di agenzia, relativi a una retata a Palermo in cui è stata arrestata una decina di presunti rapinatori. Secondo le prime verifiche, che alla Regione i tecnici stanno conducendo in raccordo con la Digos, almeno 3 degli arrestati sono Pip.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *